Verso Inter-Juventus: Benatia insidia Chiellini, Mandzukic cerca spazio

Scontato il ritorno di Alex Sandro sulla sinistra e di Lichtsteiner (a destra) al posto dell'acciaccato Dani Alves
Verso Inter-Juventus: Benatia insidia Chiellini, Mandzukic cerca spazio© LaPresse

TORINO - Alla Juve sono convinti che sarà la partita di Pjanic. Domani, domenica (ore 18), il bosniaco prenderà per mano la Juve che contro il Siviglia ha giocato solo quando è entrato lui. Troppo tardi, purtroppo. Stavolta, in quella che Massimiliano Allegri considera la prima svolta scudetto, l’ex giallorosso scenderà in campo dal primo minuto. Si è allenato bene, è in piena forma, lui e Khedira (in attesa del rientro di Marchisio) dovrebbero far compiere ai campioni d’Italia un ulteriore salto di qualità. Con loro ci sarà Lemina, sempre presente in queste prime partite della stagione. I bianconeri, infatti, vogliono infilare la quarta vittoria consecutiva per abbozzare la prima fuga della stagione. C’è, infatti, la possibilità di allungare su alcune pretendenti allo scudetto. Scontato il ritorno di Alex Sandro sulla sinistra e di Lichtsteiner (a destra) al posto dell’acciaccato Dani Alves. Resta il punto interrogativo dell’attacco dove Mandzukic chiede spazio. Il croato è fuori (per quanto riguarda la formazione titolare) da due partite di fila e non ha la certezza di cominciare neppure contro l’Inter. Higuain sembra avere il posto assicurato, non è escluso che venga dato un turno di riposo a Dybala. Difficile, però. Il Conte Max deciderà solo poche ore prima del match. Di sicuro l’attaccante croato partirà titolare a Zagabria contro la Dinamo. A casa sua, in Champions, ci sarà. L’attacco non è il solo dubbio. Potrebbe, infatti, riposare anche Chiellini per far posto a Benatia.

Juve, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...