Juventus, adesso il Lione: c’è un Pjanic di recupero

Ora bianconeri proiettati all’Europa. Il trequartista spera di essere al top, dopo la gastroenterite. Esami per Chiellini

Juventus, adesso il Lione: c’è un Pjanic di recupero© www.imagephotoagency.it

TORINO - Scatta l’operazione Lione dove Massimiliano Allegri spera di avere in piena forma il bosniaco Pjanic che ieri sera è andato in panchina per un forte attacco di gastrointerite. Il centrocampista ha recuperato, certo, ma è delibitato e per la partita di martedì, importantissima, c’è bisogno del miglior Pjanic. Perchè Lione è una tappa fondamentale per poter centrare il primo posto del girone, indispensabile per sperare in un sorteggio meno impegnativo di quello dello scorso anno quando i bianconeri pescarono il terribile Bayern Monaco. Con l’ex romanista al top tutto diventa più facile. La Juve deve vincere per respingere l’assalto del Siviglia che contro la Dinamo Zagabria (tra andata e ritorno) non dovrebbe avere problemi nel portarsi a casa i sei punti.

FOTO: MARCHISIO È TORNATO

Naturalmente per il match d’Europa l’allenatore bianconero butterà nella mischia tutti quelli che ha tenuto a riposo contro i friulani: quindi vedremo Higuain in coppia con Dybala. Il Pipita si riprenderà il posto da titolare e non lo lascerà per molte partite perchè è indispensabile per la squadra. Ovviamente ci sarà anche Bonucci, tenuto a riposo dopo diversi giorni di permesso per tirare un po’ il fiato e stare vicino alla sua famiglia. Ed in più ci sarà Khedira, il tedesco campione del mondo. Anche lui è partito dalla panchina contro l’Udinese. Forse troppi campioni fuori per una partita comunque importante. Perchè in palio ci sono sempre i tre punti. Con l’Udinese come contro il Napoli. Probabilmente nell’occasione il tecnico ha esagerato un po’ anche se alla fine è arrivata ugualmente la vittoria. Quattro pezzi da novanta che fanno la differenza.

Leggi l'articolo completo nell'edizione odierna di Tuttosport

Juve, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...