Pagina 2 | Juventus, frattura alla mano per Higuain: non ci sarà contro il Napoli

L'attaccante argentino è stato sottoposto ad intervento chirurgico di riduzione e sintesi della frattura al terzo raggio metacarpale della mano sinistra

IL COMUNICATO - Nella risonanza di oggi è emersa la frattura alla mano (terzo metacarpale) che è stata ridotta chirurgicamente. «In data odierna - si legge nel comunicato del club bianconero - Higuain è stato sottoposto a intervento chirurgico di riduzione e sintesi della frattura al terzo raggio metacarpale della mano sinistra ad opera del dottor L. Pegoli e del professor R.Rossi, dello staff chirurgico del J Medical, alla presenza del dottor Claudio Rigo presso la clinica Sede Sapientiae di Torino. L’intervento durato circa 45 minuti è perfettamente riuscito e nei prossimi giorni verrà definito il suo rientro in squadra». A spaventare però i tifosi bianconeri è il verdetto del professor Matteo Vitali: «La riduzione di questo piccolo ossicino della mano - ha detto l'ortopedico del San Raffaele di Milano ai microfoni di 'Premium Sport' -, che quando si frattura obbliga all'intervento chirurgico, saranno necessarie 2-3 settimane per recuperare». Una prognosi che precluderebbe la presenza del 'Pipita' sia contro il Napoli venerdì sera al San Paolo che nelle successive gare sul campo dell'Olympiacos in Champions e contro l'Inter (sabato 9 dicembre) all'Allianz Stadium: «Innanzitutto c'è l'aspetto del dolore, che può ridurre la performance. Inoltre il rischio di una caduta su una frattura può portare a un'ulteriore scomposizione. Quindi quello che potrebbe essere un lieve intervento, potrebbe trasformarsi in qualcosa di più serio. L'atteggiamento di preservare il giocatore penso sia stato motivato da questo».

Juve, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...