Juventus, Pogba vuole raggiungere Ronaldo: a gennaio si può 

L'asso dello United ha rotto con Mourinho e punta a raggiungere Ronaldo a gennaio. Per le nuove regole potrà giocare con i bianconeri in Champions

TORINO - Paul Pogba nell’estate 2016 ha salutato la Juventus regalando un Rolex a compagni e staff, ma dallo spogliatoio bianconero non è mai uscito del tutto: chiamate, messaggi, videochiamate con Paulo Dybala e i senatori sono frequenti. Il doppio incrocio di Champions League (23 ottobre a Old Trafford; 7 novembre allo Stadium) non cambierà le abitudini. Il 25enne campione del mondo ha vissuto un’estate stile Leonardo Bonucci: c’è stato un momento in cui, a costo di qualche rinuncia, ha tentato il ritorno in grande stile. Il Manchester United lo ha blindato, rifiutando anche i 112 milioni del Barcellona, però nel frattempo il rapporto tra il Polpo e José Mourinho non è migliorato. Nel calcio tutto può cambiare, anche in fretta, ma ora come ora la sensazione è che a Pogba non basterà ritornare allo Stadium da avversario per risolvere la sua personalissima saudade juventina. La convivenza con lo Special One non sarà eterna - tutt’atro - e grazie ai nuovi regolamenti Uefa (i dettagli a fianco) per i campioni non sarà più svantaggioso divorziare in inverno.

Real Madrid, Marcelo ha già nostalgia di Ronaldo
Guarda il video
Real Madrid, Marcelo ha già nostalgia di Ronaldo

Juventus, Ronaldo arrabbiato per il mancato premio
Guarda il video
Juventus, Ronaldo arrabbiato per il mancato premio

Tuttosport League “Torneo a Gironi”, crea la tua squadra ora

Abbonati a Tuttosport

Riparte la Serie A

Approfitta dell'offerta, leggi il tuo quotidiano a soli 0.22 euro al giorno!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...