Tuttosport.com

Trincao, affondo Juve: il portoghese è a un passo
©  ANSA
0

Trincao, affondo Juve: il portoghese è a un passo

I bianconeri stringono per prendere subito l'attaccante classe 1999

di Antonino Milone venerdì 4 gennaio 2019

A questo punto, tanto più in seguito all’ennesimo incrocio tutt’altro che casuale tra Fabio Paratici e Jorge Mendes a margine dei Globe Soccer Awards, sarebbe sorprendente se la Juventus lo perdesse di vista. E, di conseguenza, si lasciasse sfuggire un vero, grande, colpo: Francisco Antonio Machado Mota Castro Trincao, classe 1999, di professione fantasista capace di giocare in più posizioni. Seconda punta atipica, coltivata con certosina pazienza dal Braga che l’ha fatto crescere nelle giovanili fino alla squadra B, ora il giovanotto può compiere il grande salto. O perlomeno è quanto trapela con dovizia di particolari dagli Emirati Arabi, dove il responsabile dell’area Sport bianconera e il procuratore - tra gli altri - di Joao Cancelo e Cristiano Ronaldo hanno messo a punto i dettagli dell’affare: prestito con diritto di riscatto per complessivi 15 milioni di spesa (2 più 13 l’accoppiata vincente).

CORTEGGIAMENTO - L’affondo decisivo da parte della Juventus avrebbe colto nel segno con il benestare del Braga con cui Trincao ha un contratto quinquennale, ma dinanzi all’offensiva juventina i portoghesi hanno ceduto. Sul giocatore era forte anche l’interesse dell’Inter che, dal canto suo, non sembra crederci più. E’ quanto trapela dagli uffici milanesi del club nerazzurro: sarà verità, sarà strategia, però la Juventus in questo momento si sente decisamente in pole, anche nelle preferenze del lusitano. L’Inter avrebbe avanzato un’offerta economicamente più vantaggiosa rispetto ai due milioni di prestito garantiti dai campioni d’Italia, pur di ingaggiare Trincao nell’immediato.

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO SULL'EDIZIONE DIGITALE

Commenti

La Prima Pagina