Tuttosport.com

Chiellini: «Cristiano Ronaldo? Ha infranto i miei sogni, ma ci porterà lontano»
© Getty Images for Lega Serie A
0

Chiellini: «Cristiano Ronaldo? Ha infranto i miei sogni, ma ci porterà lontano»

Alla vigilia della sfida di Supercoppa con il Milan, il capitano dei bianconeri ha parlato alla BBC anche dell'obiettivo Champions League: «Prima dell'arrivo di CR7 era un sogno, ora è diverso»

martedì 15 gennaio 2019

GEDDA (ARABIA SAUDITA) – A poche ore dal fischio d’inizio della Supercoppa italiana, Giorgio Chiellini ha parlato ai microfoni della BBC. Il capitano bianconero, però, più che della sfida col Milan, si è soffermato sul compagno di squadra Cristiano Ronaldo e su quanto il suo arrivo possa contribuire al raggiungimento degli obiettivi bianconeri.

LA CHAMPIONS – “Prima vedevamo la Champions League come un sogno – prosegue il difensore della Juventus -, con CR7 in squadra è diventata un obiettivo.  Cristiano ha infranto i miei sogni, spesso. Tante volte ci ha segnato contro, penso a Cardiff, a Madrid, a Torino. Abbiamo in squadra il miglior giocatore del mondo e potrà fare la differenza con la sua personalità. Con lui possiamo fare quel passo in più che c’è sempre mancato, ma non siamo i favoriti. Siamo tra le 4-5 squadre che possono arrivare fino in fondo”.

CRISTIANO RONALDO UN ESEMPIO – Per Giorgio Chiellini, il fenomeno portoghese è un esempio da seguire: “Non ero solo curioso di vederlo in campo, ma volevo conoscerlo anche dal punto di vista extracalcistico. Cerco di prendere spunto da lui, dal lavoro in palestra, dalla concentrazione. Voglio migliorarmi giorno dopo giorno e devo dire che mi ha aiutato molto”. L’acquisto fatto in estate è stata una sorpresa per il difensore: “All’inizio non credevo arrivasse sul serio, poi ne ho parlato col presidente e sono rimasto sorpreso”.

SUPERCOPPA E FUTURO – “Vogliamo vincere il primo trofeo della stagione – ammette il capitano bianconero -, abbiamo giocato i primi mesi di questa stagione alla perfeziona, ma il periodo più difficile e importante arriverà in primavera”. E sul futuro: “Non so ancora per quanto tempo farò il calciatore. Mi sto preparando per la fine della carriera, ma vivo giorno per giorno e mi diverto. Sicuramente mi piacerebbe rimanere alla Juventus anche dopo aver lasciato il calcio giocato”.

Giorgio Chiellini Cristiano Ronaldo Juventus Supercoppa

Commenti

La Prima Pagina