Juve, 37 milioni di commissioni ai procuratori: ecco i costi nascosti dei giocatori

Dalla semestrale 2018-2019 emergono i dati relativi ai milioni girati agli agenti: Emre Can è costato più di Cristiano Ronaldo
Juve, 37 milioni di commissioni ai procuratori: ecco i costi nascosti dei giocatori

TORINO - Nel nuovo bilancio semestrale la Juventus ha registrato ricavi pari a 330 milioni di euro. Parte di questi provengono dalla vendita delle magliette di Cristiano Ronaldo. Ma quanto ha speso il club bianconero di commissioni ai procuratori dei calciatori in rosa? Secondo l'analisi prodotta dal sito 'Calcio e Finanza', che esamina i dati della semestrale 2018-2019, sono 37 i milioni (di cui 6 integralmente spesati come costi nel semestre) versati ad agenti e procuratori Fifa per le operazioni di mercato concluse nella scorsa finestra estiva e per i rinnovi di contratto dei giocatori bianconeri. 

Sorprende come in questa speciale graduatoria le commissioni (15,86 mln) per l'acquisto di Emre Can, arrivato a parametro zero, siano più alte di quelle girate a Mendes per Ronaldo (11,50), secondo in classifica. Chiude il podio Miralem Pjanic con 2,22 milioni per il rinnovo del contratto.

Juventus, ecco la top 11 degli acquisti di Paratici
Guarda la gallery
Juventus, ecco la top 11 degli acquisti di Paratici

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...