Tuttosport.com

Chiellini e Barzagli, i due degli otto Scudetti di fila
0

Chiellini e Barzagli, i due degli otto Scudetti di fila

Nella rosa della Juventus, ci sono solamente due calciatori che hanno vissuto in toto lo storico ciclo del club: condividono la regione di provenienza ed il ruolo in campo e sono il cuore pulsante dello spogliatoio 

sabato 20 aprile 2019

TORINO - La Juventus si è appena laureata Campione d'Italia per l'ottava volta consecutiva ed è caccia alla foto-copertina della stagione. Impazza Cristiano Ronaldo, chiaramente, ma uno spazio speciale è riservato di diritto agli unici due legittimi proprietari di ogni singolo Scudetto di questo magico "fil-otto": Giorgio Chiellini ed Andrea Barzagli, toscani e difensori entrambi, compagni di mille battaglie, ma prima ancora di ritrovarsi in bianconero, l’uno debuttava, con personalità, in Serie A e Champions nel pre-Calciopoli di Capello mentre l’altro, pochi mesi dopo, si laureava Campione del Mondo. Leader indiscussi dello spogliatoio di una squadra che, dall’estate del 2011, in cui ha posto le basi, all’aprile del 2019, ha avuto il merito di sapersi rinnovare a fondo di anno in anno, elevando il tasso qualitativo, anche a costo di imbattersi in addii dolorosi, da Del Piero, il primo, a Buffon e Marchisio, gli ultimi. Chiellini e Barzagli hanno impresso indelebile il proprio marchio in ogni singolo successo di questo ciclo storico. Agrodolce, poi, il ruolo del terzo complementare personaggio della coppia bianconera, quel Leonardo Bonucci che, per orgoglio e qualche bizza di troppo, ha interrotto il legame nella scorsa stagione, accettando la sfida (persa) targata Milan, salvo poi correggere il tiro e tornare alla casa madre. Sette Scudetti, per lui, otto a testa, dunque, per gli altri due, col “Chiello” che annovera anche quello del 2006, cancellato da Calciopoli, alla sua prima stagione in bianconero, oltre quello di B, dove segnò una doppietta nel giorno della festa. Quattro Coppe Italia ed altrettante Supercoppe vanno ad ingrassare il dominio in Italia, ma non sono cosa da poco le due “medaglie d’argento” in Champions, seppur bruci ancora la recente eliminazione subita per mano dell'Ajax.

Scudetto chiellini Barzagli

Commenti

La Prima Pagina