Tuttosport.com

Cristiano Ronaldo sul Pallone d'Oro: "Che altro posso fare?"
© AFPS
0

Cristiano Ronaldo sul Pallone d'Oro: "Che altro posso fare?"

Così il fuoriclasse della Juventus dopo il trionfo in Nations League col Portogallo: "I numeri parlano da soli, da 16 anni non stecco una stagione. Merito il premio? Lascio decidere a chi di dovere"

lunedì 10 giugno 2019

PORTO (Portogallo) - Al termine della finale di Nations League vinta col suo Portogallo ai danni dell'Olanda, il fuoriclasse della Juventus Cristiano Ronaldo risponde alle domande di Cadena Ser sulla possibilità di tornare "padrone" del Pallone d'Oro: "Ho vinto tre trofei, sono stato bene, come sempre. In tutta la mia carriera non c'è stata una sola stagione in cui abbia giocato male e quest'anno non è stato diverso. In 16 anni, i numeri parlano da soli. Che altro posso fare? Merito il Pallone d'oro? Non lo so, lo lascio decidere a voi, che sieti quelli che devono valutare le mia performance. Io non mi giudico".

Sul Portogallo: "Dal 2016, viviamo un ciclo vincente. In Nazionale mi diverto"

"Sono cicli, non si può sempre vincere, ma è vero che il Portogallo sta attraversando una fase molto buona dal 2016 quando abbiamo vinto il campionato europeo e ora abbiamo vinto la Nations League. La Nazionale si sta divertendo e anche io ovviamente, perché giocare e vincere per la Nazionale è molto importante. Il sostegno è stato incredibile, non solo per me, ma per tutti i miei compagni di squadra. I tifosi ci hanno aiutato molto per conquistare questo trofeo. Non per la mia ambizione, perché mi sento bene. Io cerco di aiutare i più giovani e loro cercano di aiutare me, è una connessione perfetta", ha concluso.

Cristiano Ronaldo pallone doro Juventus Portogallo

Commenti

La Prima Pagina