Tuttosport.com

Come balla Cuadrado, tra Copa America e mercato
© AFPS
0

Come balla Cuadrado, tra Copa America e mercato

Il nazionale colombiano va in scadenza nel 2020 con la Juve: in Italia piace alle milanesi, in Premier per ora solo sondaggi

 Antonino Milone giovedì 20 giugno 2019

TORINO - A 31 anni, compiuti da un meno di un mese, non è mai troppo tardi per sentirsi al centro del mercato. Juan Cuadrado, ora, è impegnato in Coppa America dove sta trascinando la sua Colombia in un'avventura dai contorni finora entusiasmanti: due successi su due per i cafeteros, 2-0 all'Argentina di Leo Messi e 1-0 al Qatar, primato assicurato nel girone. Ma al termine della competizione in corso in Brasile l'esterno, tramite il proprio entourage, avrà le idee ancor più chiare sul futuro. Un avvenire che, in assenza di un rinnovo del contratto ora in scadenza nel 2020 con la Juventus, comporterà in automatico la possibilità di svincolarsi entro pochi mesi.

OPZIONE INTER - Nell'attacco di Maurizio Sarri c'è l'esaurito, considerato anche il rientro di Gonzalo Higuain (ma resterà?), e non è detto che il sudamericano venga confermato. Tanto più che non mancano le squadre interessate a Cuadrado: dall'estero non sono ancora arrivate offerte concrete, mentre in Italia non è un mistero che nell'ottica di rinnovare il reparto dei corridori a tutta fascia il suo nome stuzzichi la fantasia dell'Inter. Lì dove Antonio Conte potrebbe essere finalmente accontentato: nella bollente estate 2014 il mancato ingaggio di Cuadrado aveva contribuito alla voglia di fuga dell'attuale allenatore dell'Inter da Vinovo e dintorni. La pista non è calda, al momento, però il fatto che l'agente del colombiano sia lo stesso di diversi giocatori del Milan, come Jesus Suso, contribuisce all'accumulo delle voci di mercato. Compresa quella che include i rossoneri tra i club pretendenti. Senza contare l'insidia Premier, sempre viva quando c'è Cuadrado in ballo.

 

Cuadrado Juventus Colombia Sarri Conte Inter Milan

Commenti

La Prima Pagina