Pogba, serve una magia. Raiola tiene viva la pista Juve

Il Manchester United vuole più di 150 milioni e, per ora, non accetta contropartite tecniche

Pogba, serve una magia. Raiola tiene viva la pista Juve© AFPS

TORINO - E’ comparso per due volte davanti al J Medical e siccome si tratta di uno dei volti più conosciuti la gente l’ha visto e gli ha urlato qualcosa di molto carino. «Portaci Pogba» è il ritornello che entra nelle vene e trabocca dalle ugole dei tifosi già in adorazione per Matthijs de Ligt. Succede anche questo a due passi dallo Stadium dove l’ultima stella della Juventus sarà presto un leader, mentre quell’altro, il francese che a Torino ha vissuto quattro anni particolarmente intensi, è ancora un dipendente dei Diavoli Rossi di Manchester e chissà fino a quando lo rimarrà. Mino Raiola, nella sua bizzarra mise estiva, è il primo a sapere che alla fine del mercato inglese mancano tre settimane e ogni giorno che passa il cambio di maglia del Polpo è questione che si complica. Ma davvero il club bianconero può riprendere Pogba?

De Ligt al J Medical: primo giorno da bianconero
Guarda la gallery
De Ligt al J Medical: primo giorno da bianconero

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti