Tuttosport.com

0

De Ligt: "Juve, vinciamo tutto. Cannavaro idolo, qui anche per Sarri"

Il nuovo colpo della società bianconera si presenta in grande stile: “Le parole di Ronaldo? Un onore ma io ero già sicuro della scelta…”

venerdì 19 luglio 2019

TORINOQui importante vincere la Champions? Ci sono tre competizioni, campionato, Coppa Italia e Champions, quattro se contiamo la Supercoppa. Vedremo partita dopo partita, noi vogliamo vincere tutto, qualunque competizione la Juventus la gioca per vincerla, questa è la mentalità che c'è qui". L’esperienza bianconera di Matthijs De Ligt è partita col piede giusto. Il nuovo colpo della società di Agnelli sa benissimo cosa vuole nonostante i 19 anni di età: ha scelto la numero 4 e guiderà la difesa di Maurizio Sarri che, come raccontato dall’olandese in conferenza stampa, è stato importante nella scelta di venire a Torino. C’è stato spazio anche per approfondire il curioso episodio di Nations League con Cristiano Ronaldo. Ecco com’è andata.

De Ligt in conferenza: "Questo è un grande passo"

Ho molta esperienza per essere un calciatore di 19 anni - le prime parole del nuovo difensore bianconero - ma spero ancora di poter imparare il più possibile dai miei compagni. Questo è un grande passo, devo ancora abituarmi, è stato un grande onore vedere i tifosi della Juventus darmi il benvenuto. Spero di poter ripagare l’entusiasmo”.

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...

La Prima Pagina