Sarri: "Dobbiamo imparare a difendere più avanti"

Il tecnico: "Bene Rabiot. Higuain? Ha un atteggiamento positivo"

SINGAPORE - Una sconfitta e chiari indizi sul fatto che i lavori sono in corso, ma anche e soprattutto sprazzi di bel gioco e le prime risposte importanti in merito alla rivoluzione tattica effettivamente iniziata. «Una partita per noi difficile contro un Tottenham più affiatato e poi loro erano più rapidi ed esplosivi, ma è normale perché sono a solo due settimane dall’inizio del campionato. Dobbiamo imparare a difendere davanti, nella prima mezz’ora difendevamo troppo indietro: il recupero palla era molto basso e dunque abbiamo persi molti palloni. Nel secondo tempo meglio, con 20 minuti di buona volontà. Invece in generale siamo stati ingenui nelle tre palle perse nelle nostra metà campo, ma su questo influisce una condizione fisica non ancora al top».

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...