Mandzukic-Qatar, l'affare è in salita. Intanto la Juve...

I club degli Emirati insistono, ma il croato preferisce la Premier League a gennaio. Il Psg ripensa a Emre Can e Paratici valuta Meunier, terzino destro a scadenza
Mandzukic-Qatar, l'affare è in salita. Intanto la Juve...© Marco Canoniero

TORINO - La speranza è l’ultima a morire e in Qatar, nonostante i segnali negativi, continuano a tifare per un colpo di scena. C’è ancora una settimana per un possibile ripensamento di Mario Mandzukic. Il mercato qatarino chiude lunedì 30 settembre e negli Emirati ci sono almeno un paio di club che fino alla fine proveranno a convincere il croato. «Situazione di stallo», ha spiegato sabato il ds juventino Fabio Paratici, a cui ovviamente non dispiacerebbe una svolta positiva della trattativa. L’attaccante juventino, nonostante gli zero minuti in campionato e l’esclusione dalla lista Champions, sembra sempre più propenso ad aspettare gennaio e il mercato europeo. Mandzukic, in accordo con la società, non è andato neanche in panchina contro Fiorentina e Verona.

Juve-Verona, Higuain si fa male: sangue dal naso dopo uno scontro
Guarda la gallery
Juve-Verona, Higuain si fa male: sangue dal naso dopo uno scontro

Sono giorni di valutazioni per il 33enne di Slavonski Brod. E se il sì al Qatar non è ancora arrivato - e a meno di cambi di programma non arriverà - e perché Super Mario dopo essere stato protagonista in Germania (Wolfsburg e Bayern), Spagna (Atletico Madrid) e Italia (Juventus), punta a un finale di carriera in Premier League. Il Manchester United, già vicinissimo allo juventino a fine luglio, è un’ipotesi sempre viva, ma non l’unica.

Sarri, grande intesa con Ronaldo: il tecnico gli fa l’occhiolino
Guarda la gallery
Sarri, grande intesa con Ronaldo: il tecnico gli fa l’occhiolino

Juve, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...