Tuttosport.com

Bernardeschi:
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
0

Bernardeschi: "Inter? Senza paura, siamo la Juventus"

Così l'ex Fiorentina dopo il 3-0 al Bayer Leverkusen: "Devo dimostrare di meritare un posto, in allenamento ancor più che in partita. Sfida Scudetto? Siamo abituati a queste partite"

martedì 1 ottobre 2019

TORINO - "Ho saputo che dovevo giocare durante la riunione tecnica. Sono molto contento per una grande vittoria e una grande prestazione. Penso che questa sera si sia vista la vera Juventus che vogliamo". Così, ai microfoni di Sky Sport, Federico Bernardeschi dopo il successo per 3-0 della Juventus sul Bayer Leverkusen. L'ex Fiorentina fino a stasera non aveva trovato molto spazio ma è rimasto concentrato sull'obiettivo: "Io lavoro sempre. So che devo dimostrare non tanto in partita, che è comunque importante, ma durante la settimana che sono in forma e in condizione. So farmi trovare pronto quando arriva la chiamata".

Bernardeschi: "Inter? Siamo la Juventus, siamo pronti"

Nella sfida contro il Bayer ha giocato trequartista: "A me piace tanto giocare lì perché spazio su tutto il fronte - ha spiegato Bernardeschi -. Il mister mi ha chiesto di pressare e credo che siamo stati tutti e tre là davanti a fare il primo pressing. Secondo me abbiamo messo in difficoltà gli avversari sporcando tutte le loro giocate". Ora si guarda a domenica e alla sfida di San Siro contro l'Inter: "Sarà una partita importante domenica ma il campionato è lungo. La Juventus è preparata a queste partite e andremo a Milano consapevoli di essere la Juventus".

(In collaborazione con Italpress)

Bernardeschi Juventus Bayer Leverkusen Sarri Champions League

Caricamento...

La Prima Pagina