Tuttosport.com

Pogba alla Juve: la febbre è sempre più alta
 Pogba© Getty Images
0

Pogba alla Juve: la febbre è sempre più alta

Dalle indiscrezioni inglesi sull’approvazione di Ronaldo ai contatti social con i vecchi compagni della Juve

 Sergio Baldini domenica 17 novembre 2019

E ci mancherebbe che disapprovasse... Sorge spontaneo il commento alle indiscrezioni del Daily Mirror, secondo cui Cristiano Ronaldo avrebbe espresso la sua approvazione al progetto della Juventus di riprendere Paul Pogba: qualsiasi giocatore vorrebbe nella propria squadra uno dei migliori centrocampisti al mondo. Compreso Blaise Matuidi, che pure dovrebbe fronteggiarne la concorrenza, ma che gli chiese espressamente di tornare alla Juve in un video durante i festeggiamenti per il Mondiale vinto due anni fa in Russia. Di certo lo rivogliono i suoi vecchi compagni, ai quali è legatissimo: il «Capitanooooo» con tanto di cuoricini con cui il francese ha commentato sui social il post di Bonucci dopo Juventus-Milan fa parte di una lunga serie di esempi.

Pogba, gli indizi che portano alla Juve

Dalle foto con Cuadrado nello spogliatoio bianconero dopo la sfida di Champions della scorsa stagione, al termine della quale andò ad abbracciare i tifosi juventini che, confidando ad alcuni che sarebbe tornato, fino al blitz per partecipare alla festa di addio al calcio di Andrea Barzagli. Compagni vecchi come Cuadrado (uno di quelli a cui è più legato) e forse futuri come De Ligt (col quale ha in comune l’agente Mino Raiola), che ieri gli hanno ribadito la loro vicinanza aggregandosi agli auguri social che Pogba ha fatto alla moglie Zulay.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

Caricamento...

La Prima Pagina