Dybala vuole restare: il piano della Juve per blindarlo

Nuovi contatti tra Paratici e Antun, il rappresentante di Dybala. Ma occhio a Mourinho, che studia una super offerta per giugno

Dybala vuole restare: il piano della Juve per blindarlo© www.imagephotoagency.it

TORINO - E' cambiato tutto rispetto ad agosto. Tutto tranne il contratto di Paulo Dybala. L’accordo con i campioni d’Italia è ancora lungo, scade nel 2022. Fabio Paratici e Jorge Antun, il rappresentante del numero 10 argentino, sono sempre in contatto. Azzerata l’ultima estate, dove la Joya è stata a un passo dalla cessione in Premier League (Manchester Uited e Tottenham), alla Continassa stanno valutando un piano per blindare l’ex Palermo. Dybala è uno dei giocatori che si è valorizzato maggiormente grazie alla cura Sarri. Qualcuno considera l’argentino un vero e proprio nuovo acquisto. Se la valutazione cresce e gli estimatori aumentano, in rialzo è anche la volontà della Juventus di non privarsi del suo fantasista per il futuro. Il progetto tecnico va di pari passo con quello commerciale dal momento che il 26enne attaccante di Laguna Larga, con quel sorriso da bambino abbinato a colpi di gran classe, è un idolo per i ragazzini di mezzo mondo. Tutti motivi che spingono tanto la Juventus quanto l’argentino a immaginarsi insieme per tanti altri anni.

Dybala illumina la notte di Champions della Juve
Guarda la gallery
Dybala illumina la notte di Champions della Juve

Juve, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...