Tuttosport.com

Douglas Costa, fiato sospeso: la Champions League resta a rischio

0

Infortunio ai flessori della coscia sinistra per l’esterno brasiliano della Juve. Oggi gli esami: se non è una lesione muscolare può tentare di recuperare per Lione

Douglas Costa, fiato sospeso: la Champions League resta a rischio
© /Agenzia Aldo Liverani S.a.s.
di Marina Salvetti lunedì 10 febbraio 2020

TORINO - Se gli esami a cui si sottoporrà oggi Douglas Costa non dovessero evidenziare alcuna lesione muscolare al flessore della coscia destra, allora il brasiliano avrebbe qualche possibilità di esserci contro il Lione in Champions, anche se alla gara d’andata mancano appena 16 giorni, mentre per il ritorno all’Allianz manca più di un mese (17 marzo). Altrimenti si preannuncerebebbe di nuovo un lungo stop per il giocatore che - CR7 a parte - più piace a Maurizio Sarri. Al momento è impossibile sbilanciarsi: occorre aspettare gli esiti della risonanza magnetica, che verrà effettuata al J Medical, per capire l’entità dell’infortunio e, di conseguenza, i tempi di recupero.

Escluso l’affaticamento, in casa Juventus regna un cauto ottimismo, ma trattandosi di Douglas Costa è sempre meglio mettere le mani avanti perché l’esterno d’attacco è già al terzo stop stagionale (al nono nelle tre stagioni di Juventus in cui ha saltato 39 partite) e ha dimostrato negli anni una fragilità muscolare pari alla velocità dei suoi dribbling.

juve Douglas Costa Champions League

Caricamento...

La Prima Pagina