Tuttosport.com

Juve, lo stop aiuta Khedira: sarà il regalo per Sarri

0

Si era già unito al gruppo nelle ultime tre settimane di lavoro, alla ripresa sarà in condizione per lo sprint finale

Juve, lo stop aiuta Khedira: sarà il regalo per Sarri
© Juventus FC via Getty Images
di Marina Salvetti martedì 17 marzo 2020

TORINO - Dopo aver rivisto in campo Giorgio Chiellini e Douglas Costa, adesso il ritorno più atteso resta quello di Sami Khedira, inserito tra i convocati di Juventus-Inter, ma tenuto in panchina da Maurizio Sarri. Lo stop forzato del campionato e delle Coppe, con la conseguente necessità di riatletizzazione per tutta la squadra quando riprenderanno gli allenamenti, dovrebbe consentire al campione del mondo tedesco di riprendersi completamente e ripresentarsi in perfette condizioni fisiche, in modo tale da essere una pedina decisiva per la Juventus nel rush finale di una stagione che sembra non avere fine.

Per il momento l’isolamento in casa al quale è sottoposto, al pari dei suoi compagni in seguito alla positività di Daniele Rugani, non preoccupa Khedira, che si mostra sui social in una versione insolita e domestica, in cui emerge tanto del suo carattere. Prima ha aderito all’appello per la raccolta fondi, lanciato dalla Juventus al quale hanno partecipato tutti i giocatori, e per la prima volta ha parlato in pubblico in un italiano quasi perfetto, poi si è esibito al pianoforte in un video postato su Instagram. «Utilizziamo il tempo per altre cose» il suo messaggio positivo in questo momento difficile, con un risvolto però anche autoironico perché ha fatto sapere che il suo strimpellare è il risultato di due giorni di prove.

Sami Khedira segna il suo primo gol con la maglia della Juventus

juve Khedira

Caricamento...

La Prima Pagina