Juve, Marchisio: "Mi piacerebbe rivedere Pogba in bianconero"

L'ex centrocampista a Sky: "Coronavirus? Bisogna restare a casa. Serve responsabilità nei confronti di chi sta lottando contro questa situazione"

Juve, Marchisio: "Mi piacerebbe rivedere Pogba in bianconero"© LAPRESSE

TORINO -  Claudio Marchisio, ex centrocampista della Juve, ha parlato in video-collegamento con Sky Sport della difficile situazione che vive l'Italia a causa dell'emergenza coronavirus: "Ora è fondamentale stare a casa. Tutti siamo collegati e ascoltiamo le notizie sui nuovi contagi, ma le persone stanno nuovamente affollando i supermercati. Serve più responsabilità, anche nei confronti di chi sta lottando contro questa situazione. Io resto a casa come dovrebbero fare tutti, esco solo per comprare gli alimenti che mancano - ha rivelato Marchisio -. In tutto ciò mi sto riscoprendo maestro facendo studiare i miei figli, poi però nel pomeriggio mi alleno un po' in giardino: anche a casa si può fare attività fisica. Ora che il calcio è fermo i giocatori dovranno ritrovare la condizione fisica migliore per quando si riprenderà". "Campionato falsato? La passione per questo sport cade purtroppo cade in cose che non hanno nulla a che fare con quello che stiamo vivendo - è il suo monito -. Ricominciare? E' una parola talmente ampia che non si può limitare solo ad una partita di calcio, significa anche poter tornare ad abbracciare il proprio vicino di casa o la mamma". Poi l'auspicio. "Spero solo che questa situazione aiuti le persone ad essere diverse: stavamo andando verso comportamenti e modi essere che non andavano bene".

Bonucci: "Mangiamo sano e seguiamo le regole"
Guarda il video
Bonucci: "Mangiamo sano e seguiamo le regole"

Tornando al calcio, Marchisio ha spiegato di come sarebbe felice "di rivedere Pogba a Torino" e di come i suoi interpreti preferiti a centrocampo siano "Iniesta, finchè giocherà, ma anche De Bruyne, Pjanic e Modric. Poi c'è un ragazzo come Tonali che sta crescendo e disputando una stagione importante, nonostante il Brescia non stia andando bene. Ma è in queste situazioi che si vedono la testa e il talento di un giocatore. Quanto mi manca il pallone? Tanto - ha rivelato - il campo non lo puoi dimenticare in poco tempo, ma ho la possibilità di godermi questo sport da tifoso e anche attraverso la mia società". Sulla Champions League, che resta sempre il sogno della Juventus: "Come ogni anno si spera sia la volta buona, ma sappiamo che non è semplice. Negli ultimi anni la Juve si è dimostrata sempre tra le grandi d'Europa, ma non vuol dire avere la certezza di vincere. Vedremo come starà la squadra alla ripresa, ma con il Lione non sarà semplice. Noi tifosi, però, bon dobbiamo far altro che star vicino alla squadra" ha concluso. 

I migliori momenti di Claudio Marchisio con la Juventus

Juve, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...