Da De Ligt-Demiral al Kulusevski che imita Dybala: Juve, il futuro è qui

Lo svedese e Arthur ultimi tasselli di un rinnovamento che ha già pilastri solidi: Bentancur oltre ai due centrali. Il club bianconero tiene fede al proprio nome e punta sulla linea verde

Da De Ligt-Demiral al Kulusevski che imita Dybala: Juve, il futuro è qui

TORINO - Come accade nei film sui supereroi Marvel, e i gol al Genoa di Paulo Dybala, Cristiano Ronaldo e Douglas Costa sono stati gol da supereroi del calcio, la 29ª giornata di Serie A per la Juventus ha avuto una scena dopo i titoli di coda, quando il film sembrava e di fatto era finito. Invece il giorno dopo è arrivato un altro gol da supereroe di un giocatore bianconero, che però indossa la maglia del Parma: Dejan Kulusevski, acquistato a gennaio dall’Atalanta da Fabio Paratici ma lasciato in prestito ai gialloblù, con cui stava già giocando. Dopo neanche un quarto d’ora di Verona-Parma il ventenne svedese ha dimostrato di essere già sintonizzato con i suoi futuri compagni, firmando l’illusosorio vantaggio emiliano con una rete degna di quelle bianconere della sera prima. Ricevuta palla al limite dell’area, sulla destra, ha lasciato sul posto Amrabat con un controllo a seguire di sinistro in verticale e uno scatto prepotente, poi quasi sul fondo ha dribblato Rrahmani a rientrare con il destro e ritoccato subito, quasi d’istinto, la palla con il sinistro, per poi aggiustarla e piazzarla rasoterra sul secondo palo, ancora con il mancino. Un’ennesima conferma del talento del ventenne futuro bianconero, della cui strepitosa stagione parliamo più diffusamente a fianco.

Casa Tuttosport. Inarrestabile Atalanta: settima vittoria consecutiva, è record. Juve, la svolta verde: ecco come Paratici sta ringiovanendo l’ex Vecchia Signora
Guarda il video
Casa Tuttosport. Inarrestabile Atalanta: settima vittoria consecutiva, è record. Juve, la svolta verde: ecco come Paratici sta ringiovanendo l’ex Vecchia Signora

Una stagione strepitosa di cui la Juventus non aveva neppure avuto bisogno per mettere gli occhi su di lui. Aveva provato a prenderlo già l’estate scorsa, dopo averlo visto nella Primavera dell’Atalanta, per inserirlo nella Under 23. Kulusevski ha voluto - giustamente, ha poi dimostrato - tentare subito il salto in Serie A e visto il suo impatto Paratici a gennaio si è fiondato su di lui battendo la concorrenza delle altre grandi, a cominciare dall’Inter. Inserendolo nel processo di rinnovamento già avviato e che fa già intravedere la Juventus del futuro. Una grande Juventus.

Leggi l’articolo completo sull’edizione odierna di Tuttosport

Juve, Buffon sorride e scalpita per il record
Guarda la gallery
Juve, Buffon sorride e scalpita per il record

TS League europei

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...