Juventus, Higuain ha l'accordo per l'addio. Saluta già domani?

Higuain rescinde il contratto: dovrebbe percepire poco meno del 50% del suo stipendio di questa stagione. Saluetrà i compagni e lascerà Torino. Probabile destinazione l'Inter di Miami, ma si è preso qualche giorno per decidere

© www.imagephotoagency.it

TORINO - Gonzalo Higuain saluta la Juventus, stavolta per sempre. Nelle ultime ore è stato trovato l'accordo per la rescissione del contratto tra Nicolas, il fratello agente del Pipita, e i dirigenti bianconeri. Un'intesa tra gentiluomini, come aveva garantito Nicolas Higuain durante l'intervista esclusiva a Tuttosport della scorsa settimana. «Abbiamo un rapporto fantastico con la società, non ci saranno problemi». E così è stato.

Kean vuole la Juve. Il Borussia Dortmund può attendere
Guarda il video
Kean vuole la Juve. Il Borussia Dortmund può attendere

L'ACCORDO - La Juventus ha riconosciuto al Pipita una buonuscita inferiore al 50 per cento dello stipendio (7.5 milioni) previsto dall'ultimo anno di contratto. Il bomber argentino, dopo 3 scudetti e 66 gol, ripartirà lontano dall'Italia, probabilmente dagli Usa (l'Inter Miami è in pressing), ma la decisione finale sulla prossima destinazione verrà presa nei prossimi 2-3 giorni. Intanto, probabilmente già domani, Gonzalo lascerà Torino. Higuain ha già salutato compagni e dirigenti. E presto, quando l'addio verrà ufficializzato, ringrazierà virtualmente anche il popolo bianconero, con cui ha instaurato un feeling fantastico da quando nel 2016 sbarcò alla Juventus dal Napoli attraverso la clausola da 90 milioni.

AVANTI SUAREZ - Salutato il Pipita, adesso la Juventus stringerà per il successore. Alla Continassa continuano gli straordinari per le pratiche del passaporto comunitario di Luis Suarez. Ma il dg Fabio Paratici, per mettersi al riparo da cattive sorprese, continua a tenere in caldo anche le alternative: Edin Dzeko (Roma), Alvaro Morata (Atletico) e lo svincolato Cavani.

Juve, Trezeguet e Sara Gama testimonial dell'evento speciale
Guarda la gallery
Juve, Trezeguet e Sara Gama testimonial dell'evento speciale

 
 
 
 
 

Commenti