Dybala affila il sinistro: contro il Napoli giocherà

Dall’inizio o in corsa, la Joya sarà in campo contro gli azzurri. Poi la trattativa per il rinnovo con la Juve. Pronto al debutto stagionale e a una nuova rincorsa a un ruolo di primo piano

Dybala affila il sinistro: contro il Napoli giocherà© Juventus FC via Getty Images

TORINO - Forse dall’inizio, forse a partita in corso. E’ ragionevolmente certo, però, che domani sera contro il Napoli Paulo Dybala farà il suo debutto stagionale, dopo essere stato convocato per la prima volta domenica scorsa per la trasferta di Roma. Una convocazione rimasta in dubbio fino all’ultimo momento, perché la Joya, reduce dall’infortunio muscolare accusato in Juventus-Lione del 7 agosto, era rientrato in gruppo solo da qualche giorno e aveva lavorato molto intensamente. E all’Olimpico infatti è rimasto in panchina, complice probabilmente anche l’espulsione di Rabiot che ha costretto Andrea Pirlo a gestire con dieci uomini più di metà del secondo tempo. Adesso però Dybala è in gruppo da 10 giorni e si è allineato agli standard di allenamento dei compagni: è pronto, insomma.

Juve, Dybala è tornato: che show in allenamento!
Guarda la gallery
Juve, Dybala è tornato: che show in allenamento!

MIRA ALTO - Ha anche affilato il sinistro, il ventiseienne attaccante argentino, protagonista con gli altri attaccanti e centrocampisti delle esercitazioni sulle combinazioni offensive, chiuse ovviamente con le conclusioni verso la porta difesa alternativamente dai tre portieri bianconeri. Conclusioni tra cui ha spiccato proprio una mezza rovesciata di Dybala, molto apprezzata anche dall’autore che ha postato sul proprio profilo Instagram la foto che vedete qui, con il commento «Aim high» - «Mira alto». Non con il pallone, ovviamente, che deve restare al di sotto dei 2 metri e 44 centimetri della traversa, ma in senso molto più ampio e legato agli obiettivi: quelli personali e quelli di squadra, che poi sono strettamente intrecciati. Segnare, incidere e di conseguenza vincere, assieme alla Juventus: in attesa di entrare nel vivo della trattativa che, a partire dalla prossima settimana, dovrebbe proiettare quell’“assieme” oltre il 2022, al momento data di scadenza del contratto.

Leggi l’articolo completo sull’edizione odierna di Tuttosport

Casa Tuttosport. Juve-Chiesa-Fiorentina: le ultimissime. Federico capitano dei viola contro la Samp
Guarda il video
Casa Tuttosport. Juve-Chiesa-Fiorentina: le ultimissime. Federico capitano dei viola contro la Samp

Juve, i migliori video

Commenti