Chiellini, infortunio in Champions League: Juve in ansia

Il capitano bianconero costretto a lasciare il posto a Demiral per un problema alla coscia destra nel primo tempo

© Juventus FC via Getty Images

TORINO - Prima il gol sfiorato di testa, poi una smorfia di dolore che non promette nulla di buono. Giorgio Chiellini dopo 18 minuti di Dynamo Kiev-Juventus ha avvertito un fastidio muscolare alla coscia e ha chiesto il cambio. Andrea Pirlo lo ha sostituito con Merih Demiral. Il capitano nelle prossime 24-48 ore verrà sottoposto ad accertamenti per capire l'entità del problema e i tempi di recupero. In casa Juve sperano che non si tratti di uno stop lungo e che il centrale si sia fermato in tempo, al primo segnale avvertito. Già, perché Chiellini era appena rientrato in Champions dopo aver saltato completamente l'ultima stagione europea.

Dynamo Kiev-Juve, la formazione ufficiale di Pirlo
Guarda la gallery
Dynamo Kiev-Juve, la formazione ufficiale di Pirlo

Aspettando l'esito degli esami del 36enne difensore livornese, nel giro di 10-15 giorni la Juventus dovrebbe recuperare Alex Sandro (utilizzabile anche come centrale di sinistra nella difesa a tre) e sempre più vicino è anche il rientro di Matthijs De Ligt, fermo dall'operazione alla spalla di agosto. Il 21enne centrale olandese è entrato nell'ultima fase di recupero. Già alla vigilia della partita di Kiev, l'ex Ajax si è rivisto un po' in campo con i compagni. Se tutto andrà secondo programmi, De Ligt rientrerà l'8 novembre contro la Lazio, ultima partita prima della sosta nazionali.

Dynamo-Juventus formazioni ufficiali. Dybala in panchina, gioca Kulusevski
Guarda il video
Dynamo-Juventus formazioni ufficiali. Dybala in panchina, gioca Kulusevski

Commenti