Juventus-Alaba a parametro: il Bayern prepara l'addio?

Salihamidzic sembra salutare il difensore in scadenza e Rummenigge detta un ultimatum. La Juve è interessata, ma c'è una lunga fila di concorrenti

© Getty Images

TORINO - David Alaba ha 28 anni ed è uno dei più forti difensori centrali d'Europa. Ha il contratto in scadenza con il Bayern Monaco a giugno e, al momenti, non dà l'impressione di volere rinnovare. Cosa che ha ingolosito parecchi club europei, tentati dal colpaccio a parametro zero. La Juventus segue molto da vicino la situazione, anche in vista di un eventuale ritiro di Giorgio Chiellini, ma anche il Paris Saint Germain e il Real Madrid sono in attesa di capire cosa accade al difensore.

 

SEGNALI - Intanto dal Bayern Monaco arrivano segnali anche interpretabili come d'addio. L'ex juventino Hasan Salihamidzic. direttore sportivo del Bayern, ha detto: «Non so se riusciremo a trovare un accordo con Alaba. Ora come ora dobbiamo anche prendere in considerazione la possibilità, sempre più reale, che David potrebbe andare via. Abbiamo deciso di ritirare la nostra offerta e, a questo punto, non faremo più proposte a David. E’ certamente un giocatore importante della nostra rosa e lo apprezziamo tutti. Ma siamo dei professionisti, tutti quanti e quando si perde un campione del genere a parametro zero è sempre il caso peggiore». Il presidente Rummenigge ha invece spiegato: «Bisogna che Alaba prenda una decisione in tempi brevi. Tutti noi vorremmo che rimanesse: è un campione e una bella persona, ma deve decidere subito».

Commenti