Dybala, il ritorno alla Joya in tre mosse: ecco quali

Forma fisica, tattica e i rapporti con la Juve: la mancata partenza per l’Argentina permetterà di rimettere le cose a posto

Dybala, il ritorno alla Joya in tre mosse: ecco quali© Juventus FC via Getty Images

Il punto di (ri)partenza può essere individuato nelle parole post-partita dette da Andrea Pirlo: «L’atteggiamento di Dybala non è stato sbagliato, Paulo aveva voglia di fare bene, ma capita di non stare bene fisicamente».

Parole che innanzitutto aiutano a capire il contesto nello specifico: l’argentino domenica ha iniziato ad accusare in maniera sempre più acuta quei “problemi genito-urinari” per i quali è subentrato più tardi del previsto (senza il ko di CR7, forse sarebbe rimasto in panchina) e ha poi rinunciato alla convocazione con l’Argentina. Ieri ha effettuato accertamenti, altri potrebbe svolgerne a seguire.

[...]

Un recupero della condizione atletica, come anticipato, sta alla base di tutto: star bene vuol dire essere performanti e avere tenuta, ma anche (ri)prendere confidenza nei mezzi. L’argentino ha qualità tecniche sopraffine, ma è naturale che possa esprimerle in pieno solo se è in condizione.

Al pari, tuttavia, questi giorni torneranno utili anche per approfondire le questioni tattiche: qualche confronto sul dove e il come stare in campo, qualche analisi e videoanalisi di come le qualità di Dybala possano essere più funzionali possibile alle dinamiche di gioco della Juventus che ha in mente il nuovo tecnico. Con Maurizio Sarri, ad esempio occorse un po’ di tempo ma i risultati si videro eccome visto che la Joya risultò decisivo per la vittoria dello scudetto. E comunque non dimentichiamo che non è più del “Picciriddu” arrivato nel 2015 che stiamo parlando, bensì di un quasi 27enne (domenica) con oltre 200 partite e quasi 100 gol nella Juventus. Un bel po’ di cose le ha già dimostrate, evidentemente.

In ultimo, ma tutt’altro che in ordine di importanza, c’è la questione contratto. Per una volta è questione di forma più ancora che di sostanza.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport 

Dybala, il ritorno alla Joya in tre mosse: ecco quali
Guarda il video
Dybala, il ritorno alla Joya in tre mosse: ecco quali

Juve, i migliori video

Commenti