Bergomi: "Meglio Ibra di Ronaldo". E che botta alla Juve!

L'ex difensore critico nei confronti della squadra di Andrea Pirlo. Poi loda il Milan e sull'Inter commenta: "Deve assolutamente crescere"

Bergomi: "Meglio Ibra di Ronaldo". E che botta alla Juve!

TORINO - Dopo il 3-1 contro il Napoli, il Milan mantiene saldo il primato in classifica e dimostra di potersela giocare contro tutti per la vittoria finale. Quello contro la squadra di Gattuso è stato un successo di carattere, di squadra, che ha messo in mostra una buona solidità difensiva e un gigante che, nonostante la carta d'identità, in avanti fa sempre la differenza: Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese sta sorprendendo tutti e ha già messo a segno 10 gol in sei partite di campionato. Un vero e proprio fuoriclasse per il quale, Beppe Bergomi, parlando a Sky Calcio Club, spende parole al miele: “In questo momento preferisco Ibrahimovic a Cristiano Ronaldo". Poi ecco la stoccata alla Juve: "Ancora mi deve convincere, soprattutto nelle gare contro le squadre forti. Il Milan invece con Ibrahimovic mi ha convinto, avendo già vinto contro Inter e Napoli. La Juve invece, contro Lazio e Roma non mi ha convinto e non ha vinto”.

L'Inter di Orrico, i volti dei ragazzi del sogno svanito
Guarda la gallery
L'Inter di Orrico, i volti dei ragazzi del sogno svanito

Bergomi su Milan e Inter

L'ex difensore e capitano dell'Inter continua poi a lodare i rossoneri: "Li avevo messi tra le prime quattro all'inizio, prima del derby ho avuto la sensazione potesse fare bene. Maldini sa di aver costruito una buona squadra. Il Milan ha giocatori che corrono in tutto il campo, dietro fai fatica a fargli gol, anche se oggi potevano fare meglio nella gestione della palla. Questa partita dà consapevolezza a questa squadra". Poi una battuta anche sulla squadra di Antonio Conte: "Deve assolutamente crescere". E su Hakimi: "A me sembra sia chiaro a tutti che debba essere utilizzato in maniera diversa, non gli si devi dare palla addosso. Non credo Conte cambierà qualcosa tatticamente. L’Inter deve recuperare, andrà sulle certezze".

Bergomi: "Come ho preso il coronavirus"
Guarda il video
Bergomi: "Come ho preso il coronavirus"

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

Offerta Speciale, sconto del 56%

In occasione della ripartenza delle coppe europee puoi leggere il tuo quotidiano sportivo a soli 23 centesimi al giorno!

Offerta valida solo fino al 15 Marzo 2021

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti