Caso Suarez, la posizione della Juve sulle accuse a Paratici

Dopo l'indagine della Procura di Perugia sull'esame di italiano dell'attaccante arriva la risposta ufficiale del club bianconero

Caso Suarez, la posizione della Juve sulle accuse a Paratici

TORINO - Con una nota ufficiale la Juventus ha fatto sapere che è stata notificata Fabio Paratici, direttore sportivo e uomo mercato del club bianconero, "un'informazione di garanzia e sul diritto di difesa" relativa al "Caso Suarez", che ha visto l'attaccante uruguaiano, ora all'Atletico Madrid, sostenere un esame di lingua italiana farsa all'Università di Perugia per ottenere la cittadinanza comunitaria. "Il reato ipotizzato dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Perugia- scrive la Juventus nella nota ufficiale - è esclusivamente l’articolo 371 bis c.p. (reato di falsa informazione ai pm, ndr)".Il club bianconero, ad ogni modo, ha ribadito "con forza la correttezza dell’operato di Paratici e confida che le indagini in corso contribuiranno a chiarire la sua posizione in tempi ragionevoli".

Juve, caso Suarez: esame "farsa"?
Guarda il video
Juve, caso Suarez: esame "farsa"?

Juve, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti