Juve, ecco cosa non va: lo svelano i numeri

Leader per occasioni create, ma la percentuale realizzativa è bassa. Ha ragione Pirlo: troppi errori tecnici

Juve, ecco cosa non va: lo svelano i numeri© ANSA

TORINO - Il mistero agonistico che anima il calcio sfugge alla ferrea logica dei numeri, dribbla le statistiche che tentano di inquadrarlo entro i confini di scienza esatta. E, al contempo, i dati raccolti sul rettangolo verde non sempre offrono una chiave di lettura univoca. Quelli collezionati finora dalla Juventus e inseriti tra le gabbie della classifica, però, non offrono vie d'uscita: quantomeno altalenanti fino alla settimana scorsa, con la sconfitta interna di domenica per mano del Benevento si sono fatti decisamente negativi. Con i 10 punti di ritardo dalla capolista Inter, ora anche a parità di incontri disputati, che – a undici gare dal termine del campionato – suonano come una sentenza sulle residue speranze di tricolore.

Gol attesi, numeri sorprendenti

Eppure, a scavare tra le sempre più accurate statistiche che la tecnologia applicata al pallone è in grado di offrire, emergono anche affreschi differenti. Come quelli dipinti dagli ormai celebri “xG”, i cosiddetti “gol attesi”, indice che misura il grado di pericolosità (e, viceversa, la capacità di contenere le offensive avversarie) di una squadra. Un dato che indaga la mole di occasioni create e concesse, insomma, spogliandolo di tutto ciò che di casuale ruota intorno ad uno specifico episodio nel corso di una specifica partita. E i numeri, in questo caso, risultano davvero sorprendenti.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Juve, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...