Juve, dubbio McKennie: Witsel balza in pole

Contattato il belga del Borussia Dortmund, che diventa il nome più concreto per prendere il posto dello statunitense

Juve, dubbio McKennie: Witsel balza in pole© www.imagephotoagency.it

TORINO - A volte ritornano: c’è di nuovo Axel Witsel nel mirino della Juventus. Esattamente come successe nell’agosto 2016, quando il suo trasferimento a Torino saltò a ridosso del gong. Il 32enne centrocampista del Borussia Dortmund nelle ultime ore è balzato in pole position nelle gerarchie bianconere per l’ipotetica sostituzione di Weston McKennie. Un mediano esce (l’americano) e uno entra, come da richiesta di Massimiliano Allegri. Mentre si intensificano le trattative con diversi club di Premier League per la cessione del jolly Usa (Everton, Aston Villa e West Ham in corsa), alla Continassa hanno cambiato marcia nella ricerca del sostituto. Dopo le idee di scambio valutate con il Tottenham (prima McKennie per Ndombele e poi McKennie per Moussa Sissoko) e viste le difficoltà, almeno per ora, sul fronte che conduce ad Aurelien Tchouameni (il Monaco chiede 40 milioni), la Juventus si è mossa per il centrocampista del Borussia Dortmund. L’affare non è ancora chiuso, ma dai salotti del mercato filtra ottimismo.

Juve, i migliori video

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...