Koulibaly: «Mai alla Juve». Ma ha detto la verità agli amici?

Il difensore del Napoli avrebbe detto agli amici che rifiuterebbe un'offerta della Juventus, ma il sua agente Ramadani non la pensa proprio allo stesso modo...
Koulibaly: «Mai alla Juve». Ma ha detto la verità agli amici?© Marco Canoniero

LONDRA - «Lo ha confidato agli amici» è una vecchia formula del calciomercato (lasciatevelo dire da chi ne ha abusato ai bei tempi). Questa volta gli amici sono quelli di Kalidou Koulibaly e la confidenza è che lui, mai e poi mai, andrebbe alla Juventus tradendo così il popolo napoletano. Vero? Falso? Nel calciomercato non è molto importante quello che si giura ai tifosi o agli amici, ma quello che si scrive sui contratti. Lo sa molto bene il suo agente, Fali Ramadani, uno dei più scaltri e spregiudicati operatori di mercato in circolazione. Tant'è che con la Juventus ci parla eccome. Questo non significa che l'operazione è in dirittura d'arrivo, anzi... Fra il difensore senegalese e Massimiliano Allegri (che lo ha esplicitamente chiesto al suo ds Cherubini e al suo ad Arrivabene) c'è Aurelio De Laurentiis, un altro che sul mercato sa essere scaltro e non proprio morbidissimo quando tratta con la Juventus. Ma ADL sa benissimo che Koulibaly ha un contratto in scadenza nel 2023 e, nonostante i giuramenti di fedeltà ai tifosi, non sembra volerlo rinnovare. Questo significa che Ramadani, fra dodici mesi, potrebbe portare Koulibaly, magari proprio a Torino, senza che il Napoli incassi un solo euro (e, direbbe Totò, «Acca nisciun è fesso»). La speranza di De Laurentiis e di milioni di tifosi del Napoli è che a Koulibaly si interessi qualche grande club di Premier League, togliendo d'impaccio un po' tutti: Kalidou che vuole lasciare Napoli senza offendere la sensibilità dei suoi tifosi e il presidente che incasserebbe forse anche i 35/40 milioni che chiede (l'offerta della Juventus sarebbe più bassa). Ma Ramadani (che in Inghilterra è fortissimo) non ha ancora nulla di concreto in mano e il Barcellona, che continua a essere interessato al difensore, rischia di non avere i soldi per l'operazione (ne ha in stallo già quattro, aspettando di sistemare i conti). E la Juventus può aspettare. Anche un anno.

Juve, i migliori video

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...