Soulé, da Messi al futuro Juve da nuovo Dybala: decide Allegri

Il ragazzo del 2003 sogna di diventare il nuovo crac. Ha incantato con l'Argentina Under 20
Soulé, da Messi al futuro Juve da nuovo Dybala: decide Allegri

TORINO - C'è un argentino che spera di diventare un big, un nuovo Paulo Dybala. Si chiama Matias Soulé, è del 2003, e la Juventus lo ha cresciuto con serenità. L'esordio in prima squadra grazie a Max Allegri il 30 novembre contro la Salernitana, e poi un'altra apparizione contro il Venezia. L’Under 23 è stata la sua palestra: 5 gol e 4 assist in 34 presenze in Serie C. Ma il meglio è arrivato con la maglia dell'Argentina. Prima il ct Lionel Scaloni lo ha convocato con i grandi, tanto per non far venire strane idee all'Italia di Roberto Mancini (il ragazzo ha il doppio passaporto, nome completo Matias Soulé Malvano), poi lo ha lasciato all'Under 20 dove è piaciuto assai per quella sua tecnica notevole. Ora la Juve dovrà decidere il futuro del talentino che è nella lista del nostro Golden Boy 2022 con il compagno Fabio Miretti. Deciderà Allegri in ritiro. Il contratto è in scadenza 2024

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...