Juve-Allegri, occhio alla partenza

Su dodici campionati di Serie A in panchina, il tecnico ha centrato il successo cinque volte: una con il Milan e quattro con la Juve. E a maggio si è piazzato al primo posto. C'è riuscito anche nella stagione 2015-16, quando aveva debuttato con una sconfitta al JStadium
Juve-Allegri, occhio alla partenza© /Ag. Aldo Liverani Sas

TORINO - Quando Massimiliano Allegri vince la prima giornata in Serie A lo scudetto è assicurato. A confermarlo sono le statistiche: su dodici campionati, il tecnico livornese è riuscito a centrare il successo all’esordio soltanto cinque volte. E a maggio ha sempre alzato la Coppa scudetto. E’ accaduto nel 2010-2011 alla guida del Milan (4-0 rifilato al Lecce a san Siro) e poi per quattro volte sulla panchina bianconera (2014-15, 2016-17, 2017-18 e 2018-19). C’è pure l’eccezione che conferma la regola, ovvero nella stagione 2015-16 Allegri si è presentato al via con la sconfitta casalinga contro l’Udinese, avvio culminato con il ko contro il Sassuolo e la Juventus a -11 punti dalla vetta dopo 10 giornate: è l’annata della favolosa rimonta e delle 15 vittorie consecutive.
La Juventus, invece, ha collezionato 8 vittorie al debutto negli ultimi dieci campionati: sempre vincente tranne l’anno scorso, quando non è andata oltre il 2-2 in casa dell’Udinese, con la partenza dalla panchina di CR7, che è entrato nella ripresa ha segnato la rete della vittoria poi annullata per 20 centimetri, e nel 2015-16, come scritto sopra, quando Thereau, attaccante dei friulani, ha battuto Buffon.
Confrontando gli avvii delle altre big del campionato, la Juventus è la squadra che ha vinto di più, incassando 58 successi.

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...