Allegri, chiama la squadra al confronto: solo tu e loro

Allegri, chiama la squadra al confronto: solo tu e loro© Juventus FC via Getty Images

Questa situazione la possono risolvere solo Allegri e i suoi giocatori. Devono chiudersi nello spogliatoio, solo loro nella stanza: nessuno dello staff, nessuno tranne l’allenatore e i venticinque giocatori della rosa. Guardarsi in faccia e parlare con il cuore in mano. Nessuna timidezza o calcolo: la verità, tutta la verità, soltanto la verità. I calciatori devono spiegare cosa non funziona dal loro punto di vista, Allegri deve annotare tutte le osservazioni e poi evidenziare cosa non gli piace, ma anche spiegare quello che i giocatori gli hanno detto di non aver capito. Devono confrontarsi senza fretta, devono dirsi tutto. E quello che si dicono deve essere la base condivisa da tutti per ripartire. Credo che la rosa della Juventus sia forte, credo che Allegri resti un grande tecnico: è evidente che qualcosa non stia funzionando, anzi forse più di qualcosa, ma è una situazione nella quale i gruppi possono cadere. Io ne ho passate di simili e ne sono sempre uscito con un confronto franco e aperto con lo spogliatoio, senza coinvolgere altre persone, lasciando che la dirigenza continuasse a fare... la dirigenza. In campo alla fine vanno i giocatori con le indicazioni dell’allenatore: è quindi giusto, quasi ovvio, che siano loro a doverne uscire insieme.

La probabile formazione della Juve per il Monza: le scelte di Allegri
Guarda la gallery
La probabile formazione della Juve per il Monza: le scelte di Allegri


In queste prime partite ho avuto l’impressione che il problema principale sia nella testa più che nei muscoli dei giocatori e ciò che mi ha più colpito è la mancanza di spirito di appartenenza. Ho visto poco la squadra, intesa come gruppo legato da qualcosa di forte e con un obiettivo comune. Si può discutere fino alla morte del gioco, dell’estetica, del divertimento, ma l’essenza dello sport resta l’agonismo che in una disciplina di squadra deve essere espresso dal gruppo nel suo insieme. I giocatori bianconeri trovino o ritrovino quel senso di appartenenza a un grande club con una grande storia, coinvolgano i nuovi arrivati, si ricompattino intorno a un obiettivo da raggiungere e, probabilmente, molti dei tentennamenti spariranno. C’è tempo e spazio per migliorare, forza!

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Juve, i migliori video

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...