Agnelli, lettera ai dipendenti Juve: “Una nuova formazione per vincere ancora”

Il presidente dimissionario rivendica i suoi trofei e le conquiste ottenute nel corso del suo mandato, concludendo il suo messaggio con una citazione di Nietzsche

TORINO - Pochi minuti dopo l'annuncio clamoroso delle dimissioni dell'intero CdA della Juventus, Andrea Agnelli ha scritto una lettera a tutti i dipendenti bianconeri in cui rivendica i "risultati straordinari" ottenuti: "Cari tutti, giocare per la Juventus, lavorare per la Juventus; un unico obiettivo: Vincere. Chi ha il privilegio di indossare la maglia bianconera lo sa. Chi lavora in squadra sa che il lavoro duro batte il talento se il talento non lavora duro".

Juventus, la lettera di Agnelli

"La Juventus - continua - è una delle più grandi società al mondo e chi vi lavora o gioca sa che il risultato è figlio del lavoro di tutta la squadra. Siamo abituati per storia e Dna a vincere. Dal 2010 abbiamo onorato la nostra storia raggiungendo risultati straordinari: lo Stadium, nove scudetti maschili consecutivi, i primi in Italia ad aver una serie Netflix e Amazon Prime, il J|Medical, cinque scudetti femminili consecutivi a partire dal giorno zero. E ancora, il deal con Volkswagen (pochi lo sanno), le finali di Berlino e Cardiff (i nostri grandi rimpianti), l'accordo con Adidas, la Coppa Italia Next Gen, la prima società a rappresentare i club in seno al Comitato Esecutivo Uefa, il J|Museum e tanto altro".

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...