Vaciago: "La leggenda dell'odio di John Elkann per Andrea Agnelli, la realtà di un'intesa totale"

Il Direttore di Tuttosport racconta ai lettori le dinamiche tra i due cugini sulla base delle dichiarazioni e dei fatti

"John Elkann e Andrea Agnelli si odiano e John Elkann ha cacciato Andrea Agnelli. Falso. Non c'è nulla di vero, perlomeno non c'è alcun riscontro nella realtà di quella che è una leggenda metropolitana. È stata raccontata tante volte, sono stati scritti migliaia di articoli, qualcuno ci ha fatto anche dei libri, però poi alla fine bisogna anche raccontare quello che si vede". Inizia così il videomessaggio del Direttore di Tuttosport Guido Vaciago che racconta ai lettori le dinamiche tra i due cugini.

Vaciago: "Quello che dicono Andrea Agnelli e John Elkann è coerente coi fatti"

"Quello che si vede sono due cugini che prendono da diversi anni ormai decisioni molto coerenti fra di loro. Anche quest'ultima vicenda in fondo sta dimostrando questo. Ci sono state le dimissioni di Andrea Agnelli e tutti e due hanno detto che sono state concordate con John, decise insieme per difendere meglio la società. Proprio come le dimissioni di tutto il Consiglio d'Amministrazione. Ma dopo John Elkann ha continuato a tenere la linea difensiva che era di Andrea Agnelli, cioè ha difeso l'operato della Juve sul bilancio. Insomma, non è che lo ha cacciato perché voleva fare diversamente. Quindi ancora una volta quello che dicono è coerente coi fatti. Poi alle leggende ognuno è libero di crederci".

John Elkann e Andrea Agnelli: il rapporto spiegato dal Direttore Guido Vaciago
Guarda il video
John Elkann e Andrea Agnelli: il rapporto spiegato dal Direttore Guido Vaciago

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...