Juve, Dzeko, Milik, Suarez: ecco che sta succedendo

Affari sull'asse Roma-Torino-Napoli, serve l'incastro giusto che però tarda ad arrivare. E da Barcellona la sorpresa

Juve, Dzeko, Milik, Suarez: ecco che sta succedendo

TORINO - La Juventus non molla Edin Dzeko. La prima scelta è lui e c’è anche fiducia sulla possibile chiusura della trattativa con la Roma, nonostante la situazione sia in stallo da diversi giorni. Il nocciolo rimane il sostituto del bomber bosniaco in giallorosso. Finché la Roma non trova un attaccante non molla Dzeko. E il nome caldo, forse caldissimo, è Arkadiusz Milik, il polacco del Napoli che, fino all’esonero di Sarri, era la prima scelta della Juventus. Nella giornata di ieri è circolata la notizia di un accordo fra il Napoli e la Roma, sulla base di uno scambio: Milik da una parte, Under e il giovane Riccardi dall’altra. La notizia non ha trovato sostanziali conferme: gli uomini sono quelli e le due società sarebbero abbastanza vicine a dirsi reciprocamente sì. Il problema più grande sembra essere la volontà del giocatore, dubbioso sull’opzione Roma.

Juve, Dybala tra i testimonial della terza maglia
Guarda la gallery
Juve, Dybala tra i testimonial della terza maglia

La situazione di Milik

Dicono che Milik non abbia perso le speranze di andare alla Juventus (ipotesi però sempre meno percorribile proprio alla luce della sterzata dei bianconeri verso Dzeko e delle difficoltà a trovare una soluzione fra i club) e stia inizando a maturare la scelta di aspettare un anno al Napoli, senza rinnovare il contratto e liberandosi a zero nel giugno 2021, con la possibilità di scegliersi il proprio destino (e magari monetizzare ancora di più il trasferimento). Una scelta rischiosa, visto che De Laurentiis è stato minaccioso a riguardo. Se Milik dovesse decidere di dire sì alla Roma nei prossimi giorni, chiudere Dzeko alla Juventus sarebbe una questione di ore. 

Cuadrado: "Dirò a Pirlo dove mi piace giocare. Messi alla Juve? Chissà..."

McKennie è atterrato a Torino: inizia la sua avventura nella Juve
Guarda la gallery
McKennie è atterrato a Torino: inizia la sua avventura nella Juve

E quella di Suarez

Nel frattempo si sta liberando Luis Suarez dal Barcellona. E l’uruguaiano potrebbe essere disponibile a parametro zero, ma ha un ingaggio spaventoso: attualmente guadagna 12,5 milioni netti a stagione che, anche con i bonus fiscali, sarebbero almeno una ventina di milioni. Troppi. Se il Barcellona gli concedesse una buonuscita consistente, Suarez potrebbe abbassare le richieste e chissà...

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...