Tuttosport.com

Milan, Rebic:
© LAPRESSE
0

Milan, Rebic: "Pronto per Verona. Il derby come regalo di compleanno"

Giornata di presentazione per l'attaccante croato arrivato dall'Eintracht Francoforte: "Giampaolo? Me ne hanno parlato tutti bene e ho una buona impressione dai primi allenamenti''

venerdì 13 settembre 2019

TORINO - "Voglio ringraziare tutti per essere arrivato qui in questo grande club. Spero che faremo una grande stagione. Conosco e apprezzo da tempo la storia del Milan". Sono queste le prime parole di Ante Rebic da giocatore del Milan. Il calciatore croato, arrivato dall'Eintracht Francoforte, è stato presentato oggi alla stampa e ai tifosi. "Il primo con cui ho parlato è stato Boban: è stato importante, mi ha dato qualche dritta. Il giorno del derby farò il compleanno, spero di farmi un bel regalo", ha precisato Rebic, che ha già militato in Italia nelle fila della Fiorentina e del Verona, avversario dei rossoneri domenica sera. Dopo il primo allenamento di ieri il nuovo acquisto rossonero potrebbe esordire in campionato proprio nel match in trasferta al Bentegodi. "Mi sento pronto, ho già giocato in Germania e con la mia Nazionale. E' una bella sfida questa concorrenza in attacco: sono un tipo combattivo, questo ambiente mi farà diventare ancora più bravo", ha spiegato poi il croato. Le prime esperienze In Italia per Rebic, però, non sono state indimenticabili: ''Ero molto giovane, non avevo abbastanza esperienza, ora invece sono più maturo. Dopo l'Eintracht mi sento cresciuto, penso di poter dare tutto quello che ho imparato lì. I miei ultimi allenatori sono stati molto importanti per la mia crescita. Giampaolo? Me ne hanno parlato tutti bene e ho una buona impressione dai primi allenamenti''.

Caricamento...