Milan, Pioli senza Ibra e Tonali: "Rebic ok, Giroud non al meglio"

L'allenatore rossonero in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Liverpool: "Siamo cresciuti, vogliamo iniziare a scrivere la nostra storia"

Milan, Pioli senza Ibra e Tonali: "Rebic ok, Giroud non al meglio"© LaPresse

MILANO - Stefano Pioli è pronto al debutto in Champions League del suo Milan, atteso domani dalla prima trasferta ad Anfield della sua lunga storia. Di fronte, i rossoneri, avranno il temibile Liverpool di Jurgen Klopp, ma i ragazzi di Pioli sembrano sempre più maturi: "La crescita c'è stata rispetto all'anno scorso - le parole in conferenza stampa dell'allenatore rossonero - abbiamo lavorato tanto per migliorare, il nostro inizio di stagione dimostra che la squadra sa bene cosa deve fare. Il livello ora si alza, è una grande opportunità per dimostrare con possiamo giocare anche noi in questa competizione". Domani non ci sarà Zlatan Ibrahimovic, che ha dato forfait all'ultimo istante per un problema fisico: "Zlatan sarebbe stato titolare - rivela Pioli - ma un'infiammazione al tendine può capitare. Speravamo potesse passargli il fastidio, ma così non è stato, è inutile correre rischi. Abbiamo valide alternative a Ibra, questi contrattempi fanno parte del calcio. Dovrò scegliere tra Rebic e Giroud, ma siamo coperti. Dispiace per Zlatan, ma tornerà presto". Su Giroud e Rebic aggiunge: "Lunedì ho trovato  Giroud un po' giù, ieri e oggi stava meglio. Sicuramente non ha i 90 minuti nelle gambe; a questi livelli star fermi due settimane ti fa mancare qualcosa. Però sta bene. Rebic viene da un'ottima prestazione, ci ha dato qualità: sono sicuro che chi inizierà e chi subentrerà si farà trovare pronto".

Pioli: "Vogliamo scrivere la nostra storia"

Il match tra Liverpool e Milan si annuncia molto equilibrato: "Conosco bene il Liverpool - continua Pioli - ci siamo preparati bene. E' vero che in tanti non hanno mai giocato in Champions, ma sappiamo bene cosa dobbiamo fare. Siamo tornati in Champions grazie alle nostre idee e al nostro calcio. Non ci saranno partite abbordabili nel nostro girone, non mi aspettavo una prima partita più facile. Le nostre avversarie sono in Europa da tanto tempo, ma già da domani sera vogliamo iniziare a scrivere la nostra storia. Rispettiamo gli avversari, ma abbiamo fiducia nelle nostre potenzialità. Dobbiamo essere intelligenti in campo e capire gli spazi che ci daranno i nostri avversari, il Liverpool vuole aggredire e non aspettare quindi dovremo essere bravi o tramite palleggio o cercando subito la profondità. Serviranno giocate tecniche di alto livello".

Tegola Milan, Ibra si ferma di nuovo
Guarda il video
Tegola Milan, Ibra si ferma di nuovo

Tuttosport.fun, gioca gratis, fai il tuo pronostico e vinci Buoni Amazon!

Milan, i migliori video

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...