Tuttosport.com

Napoli corsaro al Velodrome di Marsiglia: decide un gol di Mertens
© AFPS
0

Napoli corsaro al Velodrome di Marsiglia: decide un gol di Mertens

In amichevole la squadra di Ancelotti continua a convincere e batte i francesi per 1-0. Verdi in campo nella ripresa. Esordio da titolare entusiasmante per Elmas. Rissa sfiorata dopo schiaffo di Payet a Insigne

domenica 4 agosto 2019

MARSIGLIA - Un ottimo Napoli batte il Marsiglia al Velodrome e continua a crescere in vista degli impegni ufficiali. Nell'amichevole in terra transalpina, Ancelotti schiera i suoi con il consueto 4-2-3-1 lanciando il nuovo acquisto Elmas tra i titolari insieme a Fabian Ruiz con il solito trio Callejon-Mertens-Insigne alle spalle di Milik. In difesa chance per Luperto al fianco di Manolas con Hysaj e Ghoulam sulle fasce. Dopo un inizio tutto di marca francese, con il Marsiglia che colpisce anche una traversa con Chabrolle al 6', il Napoli alza il ritmo e trova azioni da gol ed occasioni importanti. Al 39' arriva, puntuale, il vantaggio napoletano firmato Dries Mertens su bella imbeccata di Callejon dopo un'azione corale manovrata proprio dal macedone Elmas. Si va al riposo con il vantaggio del Napoli e al ritorno dalla pausa Ancelotti manda in campo forze fresche: entra anche Simone Verdi, vicino al Torino, per giocare la seconda frazione insieme a Younes e Insigne alle spalle di Mertens, dopo l'uscita di Milik, ancora una volta poco brillante. Callejon arretrato ancora una volta nel ruolo di centrocampista centrale, l'esperimento che tiene banco per tutto il pre-campionato del Napoli, insieme al giovane Gaetano, altra intuizione del tecnico ex Milan. Il Marsiglia prova a trovare il pareggio nella ripresa, ma il Napoli tiene bene il campo e chiude tutti gli spazi. Nel finale spazio anche per l'ex Empoli Di Lorenzo con la squadra di Villas-Boas alla ricerca del pari, ma la gara si chiude sull'1-0 in favore del Napoli. Anche un accenno di rissa nel finale dopo uno schiaffo in pieno volto di Payet ad Insigne. Buona la prova di Mertens anche nella ripresa. Da sottolineare l'ottimo primo tempo, all'esordio, per Elmas, così come il buon ingresso in campo di Younes intenzionato a ritagliarsi il suo spazio nelle rotazioni di Carlo Ancelotti.

napoli Marsiglia Mertens

Caricamento...
Caricamento...
Caricamento...