Fonseca: "Il San Paolo col nome di Maradona sarà uno stadio mitico"

Così il tecnico giallorosso dopo il 2-0 al Cluj: "Vogliamo il primo posto del girone e dobbiamo ancora vincere una partita. Oggi con tante difficoltà la squadra ha mostrato personalità e carattere"

Fonseca: "Il San Paolo col nome di Maradona sarà uno stadio mitico"© LAPRESSE

CLUJ-NAPOCA (Romania) - "Vogliamo il primo posto del girone e dobbiamo ancora vincere una partita. Oggi con tante difficoltà la squadra ha mostrato personalità e carattere. Tanti giocatori si sono sacrificati in posizioni diverse e sono soddisfatto". Queste le dichiarazioni dell'allenatore della Roma Paulo Fonseca dopo la vittoria per 2-0 sul Cluj. La squadra giallorossa guadagna la qualificazione ai sedicesimi di Europa League con due giornate di anticipo grazie ad un autogol e ad un rigore di Veretout

Cluj-Roma 0-2, la cronaca

Tabellino e statistiche

Fonseca sullo "Stadio Maradona"

Nonostante l'emergenza (Juan Jesus unico centrale a disposizione) la squadra giallorossa non delude e continua a vincere: "Ho parlato con Spinazzola, Calafiori e Veretout per illustrare le posizioni diverse che avrebbero occupato. Sono soddisfatto di tutti i calciatori". Poi ai microfoni di Sky Sport c'è spazio per un pensiero a Diego Armando Maradona scomparso nella settimana che porta a Napoli-Roma di domenica: "Mi dispiace molto perché è stato un giorno triste per ogni amante del calcio. Sono cresciuto con le sue giocate. Il San Paolo con il nome di Maradona sarà uno stadio mitico", ha concluso Fonseca.

La Roma di Fonseca vola ai sedicesimi di Europa League. Cluj battuto 2-0
Guarda la gallery
La Roma di Fonseca vola ai sedicesimi di Europa League. Cluj battuto 2-0

Abbonati a Tuttosport

L'edizione digitale del giornale, sempre con te

Ovunque ti trovi, tutte le informazioni su: partite, storie, approfondimenti, interviste, commenti, rubriche, classifiche, tabellini, formazioni, anteprime.

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti