Tuttosport.com

Torino, Cairo: Non vendo Izzo anzi rinnovo!
© Marco Canoniero
0

Torino, Cairo: Non vendo Izzo anzi rinnovo!

Summit a Milano: rifiutate le offerte di Arsenal, Everton e United. Stipendio più alto e prolungamento

martedì 25 giugno 2019

TORINO - Era il 27 gennaio, domenica notte. Il Toro aveva appena battuto l’Inter grazie a un gol di Izzo. Di testa. [...] Aveva anche annullato Icardi e Martinez, insieme con Nkoulou e Djidji. Non esattamente due attaccanti alle prime armi. Tanto che Cairo si era lasciato andare, nel dopopartita, a commenti pregni di entusiasmo, battezzando la prova di Armando. Fino a sentenziare: "Non sono per niente sorpreso dal suo exploit da quando è al Toro. Quando lo acquistai, sapevo bene di comprare un difensore forte, molto forte. Fortissimo" [...] Ed è con questa consapevolezza che Urbano Cairo, ieri, ha incontrato a Milano nei propri uffici Paolo Palermo, ovvero lo storico agente di Izzo. I due non solo si conoscono bene da anni, ma hanno anche un bel rapporto. E il loro incontro è risultato fondamentale sotto molti punti di vista. Perché, come raccontavamo su queste colonne sabato e domenica, Palermo nella scorsa settimana era stato a Londra per incontrare gli emissari dell’Arsenal, dell’Everton e del Manchester United: le 3 società della Premier interessate ad Armando. Interessate ad aprire una trattativa. E, secondo i media britannici, l’Everton e l’Arsenal erano risultati i club più caldi, in questo corteggiamento. Per cui era dirimente per Cairo soppesare innanzi tutto l’entità di queste offerte. (pro memoria: le indiscrezioni giornalistiche del fine settimana parlavano di proposte superiori ai 20 milioni di euro. Con, per Izzo, ovviamente un ingaggio molto più alto di quello che vanta in granata). Risulta, adesso, che Cairo abbia detto all’agente di Izzo, in parole povere: "Non voglio cedere Armando."

Leggi l'articolo completo sull'edizione digitale

Torino Izzo

Commenti