Tuttosport.com

Torino, Bonifazi e il rinnovo segreto. Barrow? C'entra Iago Falque

0

Continuano i contatti tra il club granata e l'Atalanta ma il problema rimane l'intesa sulle valutazioni

Torino, Bonifazi e il rinnovo segreto. Barrow? C'entra Iago Falque
di Marco Bonetto martedì 7 gennaio 2020

TORINO - L’affare s’ingrossa. Si aggiunge un altro nome sull’autostrada delle trattative tra Torino e Bergamo. Dopo Barrow e Bonifazi (e a suo tempo Edera), spunta a sorpresa anche Iago Falque. Che disputò con Gasperini uno dei suoi migliori campionati da quando è in Italia: 13 gol da jolly offensivo nella stagione 2014-’15. Ma non è finita qui. Perché adesso viene improvvisamente a galla anche un grande segreto: un prolungamento contrattuale “strategico”, per il giovane difensore. Ma andiamo per ordine, delineando i nuovi scenari che si stanno aprendo. E ripartiamo proprio dal centrale granata.

Bonifazi, il prolungamento strategico

Sono una decina le squadre interessate a Bonifazi: non deve stupire, date le potenzialità del marcatore 23enne, già caposaldo dell’Under 21 azzurra nonché delle ultime migliori Spal di Semplici (20 presenze in B nel 2016-’17 e 27 in A con 2 reti nel 2018-’19 ), e considerata pure la sua situazione di giocatore ai margini (appena 3 presenze e un gol in campionato tra agosto e settembre). Bonifazi ambisce a trovare una squadra che possa restituirgli speranze e motivazioni. Di qui i tanti sondaggi di numerose squadre, a vari livelli: Atalanta e Fiorentina sono i club più interessati, davanti al Parma e al Bologna. Ma tentativi sono stati fatti anche da Verona, Lecce, Spal, Genoa. Pure il Cagliari ha “griffato” più di un sondaggio. In questo momento i bergamaschi appaiono davanti a tutti: la predisposizione di Gasperini a lanciare i giovani e il panorama che offre l’Atalanta (tra continui scatti in avanti in campionato e il cammino in Champions) hanno ovviamente il loro peso. La Fiorentina insegue a spron battuto, comunque: e anche i viola, per quanto in una posizione non certo brillante in classifica, offrono una solida piattaforma, tra disponibilità economiche e ambizioni a lungo termine, rinnovate con Commisso. E cosa si scopre, ora? Che Bonifazi non ha più un contratto fino al 2022 da 450 mila euro netti, ma sino al 2024 con uno stipendio che sfiora il milione.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di TuttoSport

Torino bonifazi Iago Falque barrow

Caricamento...