Bremer: "Voglio diventare importante per il Torino"

Il difensore brasiliano è seguito da due club inglesi e intanto sogna il Brasile: "Vestire la maglia della nazionale è il sogno di ogni bambino"

TORINO - Gleison Bremer, difensore del Torino, ha parlato della possibilità di vestire la maglia del Brasile in un'intervista rilasciata al portale Esporte Interativo: "Vestire la maglia della Nazionale è il sogno di ogni bambino: so che la concorrenza è tanta, ma con il lavoro quotidiano e con le prestazioni che sto offrendo sono sicuro che potrà presentarsi l'opportunità". Il centrale granata agli ordini di Giampaolo è diventato papà a inizio novembre: "La nascita di mia figlia Agatha mi ha cambiato la vita e adesso corro anche per lei. È una motivazione in più e rappresenta un punto chiave nella mia carriera".

Torino, finalmente: arriva la prima vittoria per Giampaolo!
Guarda la gallery
Torino, finalmente: arriva la prima vittoria per Giampaolo!

Due inglesi su Bremer

Intanto Bremer, classe 1997, è finito nel mirino di Everton e Fulham. Lui però rimane concentrato sul Torino e sulla sua crescita calcistica: "Spero di continuare e sono contento non solo per i gol ma anche per il fatto di ritagliarmi uno spazio sempre più importante nel Toro. Il mio obiettivo primario è pensare a difendere, poi se riesco do una mano in attacco come capitato contro la Lazio".

Giampaolo vede positivo: "Venti giorni fa magari l’avremmo persa"
Guarda il video
Giampaolo vede positivo: "Venti giorni fa magari l’avremmo persa"

Commenti