Toro, Belotti sedotto dalla cura Juric: ora pensa al rinnovo

La squadra attuale e l'intesa con il tecnico potrebbero portare il centravanti a rivalutare le sue idee sull'addio. Il calore dei tifosi granata può fare il resto

Toro, Belotti sedotto dalla cura Juric: ora pensa al rinnovo© LAPRESSE

La decisione ultima non è ancora stata presa, ma una cosa è certa: l’andamento del Toro, più rock che lento per dirla alla Celentano, sta stimolando nuove riflessioni in Andrea Belotti. La situazione è conosciuta dai più, se non da tutti: il Gallo è in scadenza di contratto e sta vagliando la proposta di Cairo che offre al capitano granata un adeguamento a 3,3 milioni netti l’anno, con durata fino al 2025 (al momento dell’eventuale firma al centravanti sarebbe corrisposto un ulteriore milione).

Il rapporto con Juric

Fin dall’estate il rapporto instaurato dal numero 9 con Juric è stato limpido. Il tecnico croato è partito con un appello: «Belotti deve farmi sapere se vuole andare in battaglia con me ed essere il nostro capitano». Dopo un confronto aperto tra i due l’allenatore ha successivamente parlato così: «Non andrà via a gennaio e non firmerà: resterà con noi fino al termine della stagione e poi vedremo». Per ascoltare le prime parole del Gallo si è dovuto attendere il centesimo gol messo a segno in Serie A dall’attaccante. avversaria la Samp: «Con il mister sono stato chiaro e diretto fin dal primo giorno in cui ci siamo parlati. Ho manifestato la volontà di rimanere, dopodiché saranno fatte le valutazioni e prese le decisioni. Questo è il mio settimo anno al Toro, ho un’età che rappresenta un crocevia importante e voglio ponderare la scelta» [...]

Le sensazioni del Gallo

[...] Intanto la certezza che il nuovo corso granata stia piacendo al Gallo emerge da segni più o meno sottili. Il rapporto con la tifoseria rimane di puro amore in entrambe le direzioni, ma è con il linguaggio del corpo - e in tal senso Belotti è un libro aperto - che si comprende il piacere con il quale l’attaccante gioca in questo Toro. L’ultima immagine al gol di Brekalo, quando il centravanti ha festeggiato come se a scoccare quel meraviglioso tiro fosse stato lui. Ma anche i tratti del viso, la corsa di nuovo generosa, restituiscono sensazioni positive. Ben più, ad esempio, di quelle trasmesse nelle recenti apparizioni con la Nazionale. [...] Il giocatore di Calcinate vuole pesare al meglio pro e contro: per lasciar andare l’amore di una piazza che lo adora, la proposta di un club terzo dovrà convincerlo sotto tanti punti di vista. Forse tutti, tranne quello affettivo: un altro legame come quello con la tifoseria granata è ben arduo da costruire.

Tutti gli approfondimenti sull’edizione di Tuttosport

Torino, il backstage della foto ufficiale: sorrisi tra Cairo e Belotti
Guarda la gallery
Torino, il backstage della foto ufficiale: sorrisi tra Cairo e Belotti

 

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...