Toro: Fares è già carico, ora tutto su Pellegri

L'algerino ha svolto le visite mediche e sarà convocato per Genova, mentre si intensifica la trattativa per portare il rossonero alla corte di Juric

Toro: Fares è già carico, ora tutto su Pellegri

TORINO - Si corre contro il tempo per poter portare Mohamed Fares, 25 anni, esterno sinistro algerino con cittadinanza francese, in panchina domani a Marassi contro la Sampdoria. Ieri il giocatore è stato sottoposto alla visite mediche che concluderà questa mattina. Se gli esiti saranno positivi cominceranno subito le pratiche di tesseramento per cercare di consegnare il giocatore a Juric visto che l’allenamento di rifinitura della squadra è fissato per questo pomeriggio al Filadelfia. E se tutto procederà al meglio l’ex genoano salirà sul pullman in partenza per Genova e domani pomeriggio, ore 15, sarà in panchina pronto per fare il suo esordio in maglia granata.

Fares: "Contentissimo di essere qui"

"Sono contentissimo di essere a Torino, l’obiettivo è fare il massimo per la squadra e crescere a livello personale. E allora, Forza Toro". Queste le sue prime frasi rilasciate ieri da giocatore granata. Con Ola Aina impegnato in Coppa d’Africa, Ansaldi indisponibile, il tecnico croato ha bisogno di un sinistro naturale. Contro i blucerchiati giocherà Vojvoda, ma servirà uno come Fares, visto che Juric punta forte sull corsa in fascia. Il giocatore, di proprietà della Lazio, è passato al Genoa in prestito. Con Ballardini aveva il posto garantito, ma con l’arrivo di Shevchenko ha trovato poco spazio e la società si è orientata su altri profili. [...]

Torino da urlo. Poker contro la Fiorentina
Guarda la gallery
Torino da urlo. Poker contro la Fiorentina

Super Offerta sull'Edizione Digitale

Ripartono le coppe europee

Abbonati all'edizione digitale con un maxi-sconto del 56%!

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...