Toro, Milinkovic-Savic e la serenità da ritrovare: esercizi tra i pali

Il 2022 del serbo è partito in maniera disastrosa, dopo un ottimo girone d'andata. Juric è chiamato a valutare un possibile avvicendamento in porta
Toro, Milinkovic-Savic e la serenità da ritrovare: esercizi tra i pali© Alessandro Falzone/Agenzia Aldo Liverani sas

TORINO - Oggi si torna in campo. Il Toro inizia la marcia di avvicinamento alla sfida contro il Bologna. E al Filadelfia, inevitabilmente, c'è un osservato speciale: Vanja Milinkovic-Savic. Il suo 2022 è partito in maniera disastrosa, dopo un ottimo girone d'andata. Anche contro il Cagliari ha trasmesso insicurezza sin dal primo tempo e ora Juric è chiamato a valutare un possibile avvicendamento fra i pali, con tutto ciò che comporta anche per la manovra, visto che Milinkovic-Savic con la sua abilità coi piedi esercita una forte influenza sul gioco del Toro. Etrit Berisha, che in campionato con la maglia granata non ha ancora messo piede in campo, scalpita: contro il Bologna esistono delle possibilità che si prenda lui la titolarità. E occhio al terzo "incomodo": Luca Gemello, il “preferito” dai tifosi.

Torino-Cagliari, le pagelle dei granata: Milinkovic Savic stecca ancora
Guarda la gallery
Torino-Cagliari, le pagelle dei granata: Milinkovic Savic stecca ancora

Tuttosport

Abbonati all'edizione digitale di Tuttosport

Scegli l'abbonamento su misura per te

Sempre con te, come vuoi

Edizione digitale
Edizione digitale

Commenti

Loading...