Torino, Juric sorprende il Napoli con la carta russa. Ancora out Ricci

Assenti Pellegri e Vojvoda. Davanti Sanabria "pivot". Ballottaggi in difesa: il tecnico croato può scegliere

TORINO - La carta russa per risolvere il problema del gol: il Toro crea tanto, ma segna poco. “Miranchuk potrebbe anche ripartire da titolare, è una delle opzioni. Non gioca dalla prima giornata contro il Monza”, quando segnò il primo gol nella vittoria del Toro per 2 a 1, “ma nelle ultime due settimane durante la sosta si è allenato bene senza problemi”, dice Juric alla viglia del Napoli. “Miranchuk deve trovare sempre maggior sintonia con Sanabria, è bravo come nessun altro in rosa nel giocare la palla negli spazi stretti, i due devono trovare un’intesa sempre migliore. Vediamo: devo ancora decidere”. Potrebbe giocarsi la carta russa, insomma, il Toro, contro la squadra leader del campionato, “che gioca un calcio bellissimo, dopo un mercato che è stato assolutamente un capolavoro per loro. Dovremo uscire dal campo con i punti, dobbiamo giocare al massimo della nostra intensità ed essere più furbi nei finali di partita. Maggiore malizia, giocar bene e portare punti a casa. Ecco cosa chiedo al mio Toro”.

GLI 11 ANTI NAPOLI

Quanto alla formazione, ballottaggio tra Buongiorno e Schuurs al centro della difesa, con Djidji e Rodriguez ai lati davanti a Milinkovic Savic. In mediana Lukic e Linetty con Singo e probabilmente Lazaro sulle fasce, Miranchuk (altrimenti Radonjic) e Vlasic sulla trequarti, Sanabria come pivot/falso nueve. Ancora assenti Ricci, Pellegri e Vojvoda.

Toro, guardate cosa ha fatto la Maratona per Juric!
Guarda il video
Toro, guardate cosa ha fatto la Maratona per Juric!

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...