Torino, con l'Empoli all'attacco. E il derby con la Juve dietro l'angolo

Sanabria c'è, Pellegri anche. E Radonjic e Vlasic possono inventare
Torino, con l'Empoli all'attacco. E il derby con la Juve dietro l'angolo© LAPRESSE

TORINO - Con l'Empoli senza paura. E con un obbligo: vincere. Dopo 4 sconfitte in 5 match, il Torino deve invertire la rotta, prima del derby con la Juventus. Battere i toscani è un obbligo per non innescare la parola crisi. Ne parliamo con Alessandro Baretti dalla redazione: «Il Toro deve cercare di finalizzare la gran mole di gioco che produce. Tonny Sanabria ha ritrovato il gol a Napoli e Pietro Pellegri ha recuperato dal guaio alla coscia. Il giovane sarà così un'arma in più per i granata che possono contare sulla verve di Radonjic e Vlasic». A centrocampo la squadra è parsa in sofferenza: «Torna Samuele Ricci ma avrà un minutaggio limitato, sempre che vada in panchina. Anche per Vojvoda un recupero graduale».

Torino, le strategie per il presente e per il futuro
Guarda il video
Torino, le strategie per il presente e per il futuro

Il mercato che verrà

La pausa invernale servirà poi per migliorare la rosa: «Sì, il Toro dovrà completare l'opera. In estate sono arrivati giocatori di talento appunto come Vlasic e Radonjic. E' stato acquistato anche un prospetto interessante come Perr Schuurs. ma le lacune sono evidenti: a centrocampo la coperta è corta, così come in attacco. Sul portiere rimane sempre il dubbio: Vanja Milinkovic Savic è il titolare anche se non dà così tanta sicurezza, in alcuni frangenti».

Martinez eroe da Toro

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Abbonati a TuttoSport

Scegli fra le nostre proposte Plus e Full e leggi su tutti i dispositivi con un unico abbonamento.

Ora in offerta.

A partire da 2,99

0,99 /mese

Abbonati ora

Commenti

Loading...