E questo sarebbe un Toro da derby? Quante incognite: Juric, che succede?

Il Verona non fatica a contenere i granata, strappando un pari strameritato. Il tecnico non dà la scossa, la squadra è spaesata

TORINO - Juric, che sta succedendo? Nel deludente pareggio casalingo contro il Verona, i granata hanno deluso sotto tutti i punti di vista. Più passa il tempo, più passano le giornate e più il Toro peggiora. Alla squadra non riesce proprio niente: e i giocatori non ci mettono neppure quella voglia che un tempo non lontano rappresentava un punto di forza. Lottavano, correvano. Adesso neppure questo. Oltre ai problemi in fase offensiva che si portano dietro da anni. Evidentemente, da quello che si può vedere, qualcosa si è rotto. È calato l’entusiasmo e alcuni calciatori che lo scorso campionato erano dei valori aggiunti si sono persi nel dimenticatoio. Vlasic, ad esempio: partito in panchina è entrato svogliato. Ma anche a centrocampo Ilic e Ricci non sono più loro.

Monta l'ansia

Cambia e ricambia (sotto l’aspetto degli uomini), ma in campo non cambia niente. E, tra l’altro, i giocatori s’infortunano con sconcertante facilità. L’ultimo è il georgiano Sazonov che è uscito dal campo piangendo per la botta subita al piede destro. E in difesa, a parte Schuurs, non c’è più un difensore puro con il derby alle porte, visto che sabato 7 ottobre i granata giocheranno contro la Juventus di Massimiliano Allegri. Juric ha pochi giorni a disposizione per capire quello che sta succedendo, evidentemente qualcosa si è rotto perché se n’è andata anche la voglia di lottare. La classifica comincia ad essere preoccupante, i sogni di gloria si stanno pericolosamente allontanando. Adesso il Toro deve pensare soltanto a ritrovarsi, capire quello che non va, magari a partire dagli allenamenti. Perché a questo punto tutto è possibile, bisogna chiarirsi e lo staff deve ascoltare i giocatori, comprendere i motivi per cui non corrono più. Per evitare che il prossimo, ormai alle porte, diventi il solito derby: perdente. C’è ancora tempo per dare un significato a questa stagione cominciata nel peggiore dei modi nonostante la società abbia tenuto tutti i big e rinforzato la rosa con giocatori importanti. Ma il tempo corre via veloce…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Abbonati per continuare a leggere

L'abbonamento Plus+ ti permette di leggere tutti i contenuti del sito senza limiti

Scopri ogni giorno i contenuti esclusivi come Interviste, Commenti, Analisi, le Pagelle e molto altro ancora!

Plus+

€ 5,90 /mese

Scopri l'offerta

Commenti

Loading...